Parole al lutto perinatale.

parole al lutto perinatale

#parolealluttoperinatale è una serie di video in cui parlo del lutto perinatale.

Quante domande sopraggiungono in quel frangente?

Parecchie.

E un paese che legge poco… chissà se preferisce ascoltare! 😉

Ci ho impiegato tempo a superare l’imbarazzo di mostrarmi in video. 😰

Poi l’imbarazzo di ascoltare la mia voce! 😱

Infine la tecnologia: è certo che mezzi migliori non avrebbero guastato! 😝

Si fa quel che si può, con ciò che si ha, per il resto ci si arrangia 😉

Dopo una breve presentazione (che trovate qui), entro nel merito della questione:

Cos’è il lutto perinatale?

Anche recentemente mi è capitato di entrare in una libreria e chiedere se avessero volumi sul lutto perinatale, ma la commessa mi ha guardato con perplessità:

Lutto che?

Perinatale: quel lutto che si sperimenta quando a morire è un figlio in epoca perinatale, cioè intorno alla nascita, cioè durante la gravidanza, oppure durante il parto, oppure dopo poco la nascita.

Per me è scontato, come per chiunque abbia vissuto tale esperienza, ma è ancora questione piuttosto sconosciuta, perciò mi è sembrato sensato cominciare dal principio e offrire la definizione.

Anche se presenta quell’aggettivo (perinatale appunto), è a tutti gli effetti un lutto. Un lutto vero. Così, di tanto in tanto, quando mi capita di entrare in una libreria nuova, chiedo se abbiano qualcosa su questo argomento, sperando sempre che là, nello scaffale dedicato ai testi sul fine vita, il lutto e la morte, spunti qualcosa anche sulla maternità interrotta.

Finora non ho mai trovato nulla… tuttavia chissà che a qualche libraio particolarmente sensibile non venga l’ispirazione di ampliare la sua sezione 😉

[Cliccando qui è possibile trovare una prima selezione di testi.]

Lutto perinatale è una definizione che dovrebbe entrare anche nel linguaggio comune all’interno dei reparti di maternità.

Poiché è fondamentale riconoscere i genitori a cui viene data un’infausta notizia, come dei genitori in lutto. Avere per loro il riguardo che si ha per un genitore che sta perdendo o ha perso suo figlio.

Perinatale è solo un aggettivo che cerca di spiegare subito e meglio cosa ci affligge. Così come termini come orfano o vedovo definiscono precisamente quale sia la parte mancante della propria famiglia.

Perinatale spiega anche altro: spiega come il processo del venire al mondo non sia privo di insidie; come l’idea che la madre abbia in sé il potere di proteggere sempre la sua prole fintanto che la custodisce, sia falsa; come il legame fra genitori e figli non dipenda dal tempo e dalle esperienze che si sono condivise, bensì quel legame è stretto fin dal principio ed è sempre molto doloroso doverlo recidere.

Lutto perinatale.

Tenete a mente queste due parole e fatele circolare.

Parole al lutto perinatale.

#parolealluttoperinatale

Parliamone e contribuiamo a rendere familiare questa particolare circostanza, così che il materiale si moltiplichi ovunque: dalle attenzioni nei reparti di maternità, fino agli scaffali delle librerie e chissà, persino mutando i messaggi fuorvianti lanciati ovunque.

Non abbiamo il controllo sulla salute e sulla sorte dei nostri figli, nessuno di noi ce l’ha.

Però possiamo offrire ai genitori che vivono l’esperianza di un lutto perinatale, le migliori condizioni per poterlo attraversare.

Lascia un commento