È una banale influenza?

Sì, beh, però è nuova.

Quindi?

Quindi ci colpirà tutti e finiremo tutti a letto malati.

E quindi?

E quindi il paese si blocca, gli ospedali intasati, un disastro…

Okay, allora la soluzione è bloccare tutto preventivamente, generare il panico, perché hai voglia a dire di non avere paura, mentre chiudi tutto, ti pare?

Mh…

Comunque una domanda: è pericolosa o no sta benedetta influenza?

Ma no.

E allora perché?

Te l’ho detto! Perché è nuova e nessuno ha gli anticorpi. Così ce la prenderemo tutti: è sicuro.

Ma tutti chi? Cinesi e italiani? Coreani, giapponesi e iraniani? Perché non francesi, svizzeri, spagnoli, tedeschi, inglesi? Perché a me pare che altri paesi dirimpettai siano tranquilli… non capisco.

Mh…

Quindi è pericolosa o no?

Beh, il 2% su 60.000.000 di persone son numeri.

Ah. Allora è pericolosa.

Ma no. È pericolosa per chi è già in pericolo.

Ma se è già in pericolo, allora tutto per lui è pericoloso, ti pare? Anche un’influenza tradizionale…

Mh…

Quindi, è pericolosa o no?

Niente panico. L’ho detto che non bisogna generare panico?

Ma quale panico? Io vorrei capire. Solo capire. Che ci stanno facendo con noi: è una prova di resistenza, di sopravvivenza, uno stress test, o che altro? C’è qualcosa che non dicono?

Ecco, ora non fare la complottista.

Uh, belin! Tipico: quando non ci sono più risposte, chi fa le domande diventa complottista.

Ecco, niente panico e non fare la complottista. È solo un’influenza. Stai a casa che è meglio. Per il bene comune. Si chiama “senso di responsabilità”: ce l’hai il senso di responsabilità?

Hai voglia! Pensa che prima che chiudessero le scuole, ho chiamato il 112 per avvisare che uno dei miei figli ha l’influenza e chiedere cosa dovessi fare con le altre: sarebbe stato responsabile mandarle a scuola?

Mh…

Beh, mi hanno chiesto se fossi tornata dalla Cina o avessi avuto contatti con cinesi.

E?

No, che io sappia. Ma non so su chi è entrato in contatto con me.

E quindi?

No, niente, hanno diagnosticato per telefono che fosse influenza normale e liberi tutti.

Ma infatti, niente panico.

Poi hanno chiuso le scuole.

Ma infatti, meglio essere cauti.

Ma infatti che? Ti prego: fai pace col cervello!

Secondo me, ti stai facendo prendere dal panico.

Ma vaffanculo te e il panico.

Lascia un commento