Fazzoletti rossi, di Roberta Marasco

Recensione a cura di Rebecca (11 anni)

fazzoletti rossiIn questo libro è trattato un argomento non da tutti i giorni, che per molte persone (come la mia maestra di scienze delle elementari) è un tabù: le mestruazioni.

Secondo me è trattato molto bene perché l’autrice ne parla con naturalezza e passa il messaggio che è una cosa normale e che non bisogna vergognarsene.

Ho apprezzato come sono stati divisi i capitoli perché non è subito presentata la caratterizzazione dei personaggi, ma possiamo scoprire lentamente la loro personalità e le famiglie delle ragazze.

I capitoli sono brevi e scorrevoli, il lessico non è complesso e il font utilizzato è leggibile.

Mi è piaciuto anche che il libro non fosse troppo lungo e pesante; ho letto certi libri che parlano di teenagers di alcune centinaia di pagine e a lungo andare pesanti, in cui succedeva sempre qualcosa di brutto al protagonista; invece, in questo libro, c’è un giusto bilanciamento di sventure e avventure.

Ho gradito che ogni famiglia fosse diversa e che non ci fosse un solo protagonista.

Ho apprezzato anche che l’autrice abbia inserito i social come Whatsapp, TikTok, Youtube e Instagram perché ormai fanno parte del quotidiano.

Sarei felice se venisse proposta come lettura di classe per parlarne insieme e, pian piano, fare in modo che non sia un argomento tabù.

Rebecca, 11 anni

Fazzoletti rossi, di Roberta Marasco, Piemme editore (Collana: Il battello a vapore. One shot) 2020.

Sinossi:

Camilla ha tredici anni e un vuoto a forma di mamma che la accompagna ovunque. Quando il padre decide di andare a vivere con la fidanzata, si ritrova anche una sorellastra, che per tutti è Annina, ma per lei è solo l’odiosa Anastasia. Luna ha un papà che vive a migliaia di chilometri di distanza per studiare i leoni marini (o forse erano elefanti?) e una mamma femminista sfegatata che passa il tempo nel suo studio a disegnare. Ma Luna è anche Lunatika, la tiktoker da milioni di visualizzazioni che le ragazzine adorano e che si è guadagnata la mitica coroncina.
Quando Camilla e Luna si ritrovano nella stessa classe, non hanno niente in comune, anzi, a fatica si rivolgono la parola. Ma il giorno in cui un imbarazzante video di Camilla che parla delle sue prime mestruazioni diventa virale, tutto cambia. E la solidarietà tra ragazze si rivela più forte di ogni differenza.

Età di lettura:

11 – 13 anni

Per acquistarlo, clicca qui.

 

Lascia un commento